La sua terra è Amatrice da cui prende il nome e ne esistono delle varianti…alcune prevedono la cipolla altre no…io non la metto, ma a parte questo particolare, è un piatto ricco e saporito…vediamo quali ingredienti vi occorrono…

Ingredienti per 4 persone

280 grammi di spaghetti

1 etto di guanciale a cubetti o striscioline o, se preferite, potete usare in alternativa la stessa quantità di pancetta affumicata a cubetti

salsa di pomodoro

mezzo bicchiere di vino bianco (facoltativo)

un pizzico di peperoncino

pecorino romano grattuggiato q.b.

Procedimento

Rosolate in una padella antiaderente il guanciale o la pancetta affumicata fino a quando il grasso diventa trasparente. Poi se volete sfumate con il vino bianco… intanto mettete sul fuoco l’acqua per la pasta…

Aggiungete la salsa di pomodoro e il peperoncino e fate restringere il sugo.

Fate cuocere gli spaghetti e scolateli al dente…

A questo punto versate gli spaghetti direttamente nella padella con il sugo e mescolate bene…aggiungete abbondante pecorino…

buon appetito…