loader image

Pollo al sale

Pollo al sale

Cucinare il pollo al sale è facilissimo e anche molto economico, ma non é molto veloce perché la cottura é molto lunga, ci vogliono quasi due ore di forno…é anche vero però, che nel tempo di cottura, voi potete dedicarvi ad altre cose, percui non é male.

Oltretutto il pollo al sale é buonissimo e contrariamente a ciò che alcuni pensano non resta salato, e siccome non servono condimenti é anche molto leggero dal punto di vista dietetico e vi permetterà di fare una bella figura con i vostri ospiti.

Ecco gli ingredienti che vi occorrono per preparare un ottimo pollo al sale.

Ingredienti per 4 persone

1 pollo intero già eviscerato

2 kg di sale grosso

due rametti di rosmarino

3 spicchi d’aglio

un cucchiaino di pepe

Procedimento

Lavate ed asciugate bene il pollo e riempitelo con i rametti di rosmarino, gli spicchi d’aglio schiacciati e il pepe.

Ricoprite la superficie di una pirofila con un terzo del sale ed adagiatevi sopra il pollo, poi ricopritelo bene con il sale rimanente. Mi raccomando, cercate di ricoprire bene il pollo, perché il sale trattiene l’umidità ed avrete un ottimo risultato…la pelle risulterà dorata e croccante e la carne sarà morbida e gustosa…

A questo punto, potete infornare il pollo a circa 180/190 gradi per almeno 100 minuti circa…fate pure 110…il pollo deve cuocere bene…

Sfornate e togliete la crosta di sale che si sarà formata…dopodiché trasferite il pollo in un piatto da portata con un bel contorno d’ insalata o per i più golosi con una bella porzione di patatine fritte o anch’esse cotte al forno, in questo caso, introducete le patate nel forno circa 35/40 minuti prima della fine della cottura del pollo in una pirofila a parte…

Vedrete, vi piacerà molto…buon appetito…