Come si prepara la crema catalana

Come si prepara la crema catalana

Le origini sono spagnole,…la bontà unica,…gustosissima,…dolce al cucchiaio,…non è un budino,…velocissima da preparare,…

sì, è proprio lei…la crema catalana!

Vi consiglio di provare a farla perché preparata in casa è molto meglio di quella comprata e anche se non siete esperte, vedrete…è facilissima e il successo è assicurato…unico consiglio, dovreste procurarvi le classiche coppette per la crema catalana facilmente reperibili ed economiche, o comunque di un materiale resistente ad altissime temperature.

INGREDIENTI PER 5/6 COPPETTE

mezzo litro di latte più 2 cucchiai

4 tuorli

60 grammi di zucchero

la scorza di un limone

30 grammi di amido di mais

zucchero di canna q.b.

PROCEDIMENTO

Portate a bollore il latte in un pentolino e nel frattempo, montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Ora sciogliete l’amido con i due cucchiai di latte a temperatura ambiente.

Versate la scorza del limone nel pentolino del latte ( che ormai sarà arrivato a bollore), togliete dal fuoco e fate intiepidire.

Togliete la scorza del limone, e versate a filo il latte sul composto di uova e zucchero mescolando bene.

Rimettete sul fuoco e portate dinuovo a bollore per 3/4 minuti mescolando continuamente.

Versate la crema in coppette e quando si sarà raffreddata mettetela in frigo per almeno 5/6 ore.

Poco prima di servire il dolce, ricoprite la crema nelle coppette con uno strato di zucchero di canna, poi, se avete il classico cannello userete quello per bruciare lo zucchero, altrimenti, lo caramellerete con il grill del forno già acceso qualche minuto prima, ma mi raccomando attenzione a farlo solo dorare e non bruciare…basterà pochissimo tempo…e attenzione anche a non bruciarvi perché sia in forno che con il cannello le coppette saranno molto calde…

Buon appetito…