Che scegliate un pezzo di vitello o di lonza di maiale, l’arrosto al latte vi riuscirà benissimo.

Facile da preparare, invitante e saporito, è un secondo piatto adatto ad ogni occasione.

Potete accompagnarlo con patate al forno, un’insalata o dei finocchi gratinati, o carote al rosmarino…insomma si sposa perfettamente con qualsiasi contorno.

Vediamo cosa vi occorre;

INGREDIENTI PER 4/5 PERSONE

un pezzo di carne da 800 grammi /1 kg di carne rossa ( fatevi consigliare dal vostro macellaio o un pezzo di lonza andrà benissimo e risparmierete parecchio avendo lo stesso risultato), ma se non avete molto tempo, anziché acquistare un pezzo di carne che richiederebbe tempi di cottura molto più lunghi, acquistate 5/6 fettine di lonza e risparmierete un sacco di tempo

mezza cipolla, una gamba di sedano, una carota, per il soffritto

olio extra vergine di oliva q.b.

sale, pepe

1 litro/1 litro e mezzo di latte (mezzo litro se adoperate le fettine di lonza)

PROCEDIMENTO

Tritate finemente gli aromi per il soffritto, metteteli in una casseruola con due cucchiai di olio e fate soffriggere, aggiungete il pezzo di carne che avete scelto e fatelo rosolare bene da tutti i lati.

Se avete optato per le fettine di lonza fate lo stesso procedimento.

A questo punto coprite con il latte tutta la carne se è un pezzo grande state attenti a ricoprire bene tutto e fate cuocere per almeno un ‘ora, un’ora e mezza a seconda della grandezza del pezzo di carne e se durante la cottura il latte dovesse asciugarsi troppo abbiate l’accortezza di aggiungerne.

Ovvio che se avete scelto le fettine di lonza, vi basterà mezzo litro di latte e il tempo di cottura si ridurrà a mezz’ora circa…

A fine cottura togliete l’arrosto e frullate il fondo di cottura; quando l’arrosto si sarà intiepidito, tagliatelo a fette poi, in una tazza di acqua, mescolate un cucchiaio colmo di farina ed aggiungetelo al fondo di cottura, aggiungete le fettine di arrosto o di lonza, fate addensare e servite ben caldo.