Molti di voi fanno la pizza in casa ed è un momento che diventa occasione di festa per i bambini che si divertono ad impastare con noi…

Ma se userete il lievito madre, otterrete risultati fantastici anche se siete alle prime armi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

150 grammi di lievito madre già rinfrescato da almeno 3 ore

600 grammi di farina manitoba

380 ml di acqua tiepida

15 grammi di sale

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

una bottiglia di salsa di pomodoro

4 mozzarelle

basilico

PROCEDIMENTO

In una ciotola spezzettate e sciogliete in acqua tiepida il lievito madre; otterrete una specie di latte.

Ora aggiungete la farina e il sale e lavorate energicamente l’impasto per 10/15 minuti fino a quando otterrete un impasto morbido ed elastico che sbatterete un paio di volte sul piano da lavoro…

Formate una palla, mettetela in un recipiente ed ungetela con le mani di olio extra vergine di oliva sopra e sotto.

Coprite con uno strofinaccio da cucina e lasciate lievitare in frigo per 24 ore.

Dopodichè fate lievitare a temperatura ambiente per 2/3 ore.

Ora prendete l’impasto mettetelo su un piano da lavoro infarinato con della farina o meglio ancora con della semola e ripiegatelo su se stesso un paio di volte; questo procedimento darà forza all’impasto.

Formate una palla da cui ricavare 4 palline d’impasto che farete lievitare 4 ore a temperatura ambiente o nel forno spento con la luce accesa…

Trascorse le 4 ore prendete ogni pallina e schiacciatela con i polpastrelli sul piano da lavoro infarinato e cercate di allargarla della grandezza delle teglie. Usate abbondante semola durante questa operazione.

Infarinate bene le teglie e metteteci la pasta della pizza.

Stendeteci la salsa di pomodoro e delle foglioline di basilico ed infornate nel forno ventilato preriscaldato alla massima temperatura per 6/7 minuti.

Togliete le pizze dal forno e metteteci le mozzarelle ( precedentemente spezzettate e fatte scolare un pò) e rimettetele in forno per altri 3/4 minuti.

La pizza è pronta, sarà una pizza buonissima, molto leggera, digeribile e che non avrà niente da invidiare alle pizzerie…provare per credere…